Chat with us, powered by LiveChat

Particolarmente importante ora durante la pandemia di corona: consigli per la pulizia e la disinfezione dei touchscreen

La crisi della corona induce tutti noi a ripensare la vita quotidiana e le misure igieniche. Dall'igiene personale ai processi di disinfezione e pulizia nelle aziende. Ora è più importante che mai mantenere l'ambiente pulito e igienico. Il virus corona non viene trasmesso solo da persona a persona, ma anche attraverso superfici o oggetti contaminati che vengono toccati e diffondono il virus attraverso le mani alla bocca, al naso o agli occhi. Pertanto i touchscreen devono essere puliti e disinfettati regolarmente. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti sulla procedura corretta per disinfettare i tuoi schermi tattili per evitare danni.
 
Istruzioni per la disinfezione di touchscreen, tablet PC e PDA di TL Electronic:

1. Prima di pulire il prodotto, assicurarsi che il dispositivo non sia in funzione e non sia collegato all'alimentazione.
2. Per i dispositivi mobili, assicurarsi che tutti i coperchi I / O siano chiusi e che le batterie siano inserite.
3. Si consiglia di utilizzare un tovagliolo di carta industriale che sia stabile quando bagnato e non lasci lanugine o residui di carta.
4. Utilizzare un flacone spray per applicare lo spray della soluzione disinfettante in uno strato sottile. Si consiglia l'uso di alcol isopropilico al 70% per la disinfezione.
5. Evitare l'alcool altamente concentrato (oltre il 70%), candeggina non diluita o soluzioni di ammoniaca poiché possono causare scolorimento.
6. Indossare guanti monouso in silicone e una maschera facciale durante la disinfezione dei dispositivi. Non dimenticare di lavarti sempre le mani con acqua e sapone prima e dopo aver indossato i guanti.
7. Spruzzare il dispositivo da tutti i lati e pulire la soluzione con la salvietta di carta, in particolare sui bordi e sugli angoli.
8. Lasciare il dispositivo a riposo per mezz'ora in modo che i residui di alcol possano evaporare.
9. Smaltire la maschera facciale, i tovaglioli di carta utilizzati e i guanti come rifiuti sanitari.

 

Notiziario